Nursery a tema.

Quando ho scoperto di essere incinta qualcosa mi diceva che era un maschietto, me lo sentivo dal profondo, ma mi sono sempre detta che avrei voluto saperlo al momento del parto. Maschietto o femminuccia, per me l’importante era che finalmente avevo raggiunto lo scopo della vita.

In tutti questi mesi non mi sono mai lasciata influenzare dalle idee degli altri, un “ma come farai a comprare il corredino?” o un “e la stanza come la progetterai se non sai il sesso del bebè?” non mi hanno mai fatto cambiare idea. L’ho cambiata solo grazie al sogno che ho fatto nel quale ho visto la mia bambina da grande. Bambina? Eppure io sentivo che era bambino. Dovevo sapere e così venerdì mi sono fatta svelare il grande segreto.

Inutile dire che avevo già progettato nella mia mente la nursery, a prescindere dal sesso del bebè,  ho puntato sul tema.

Risultati immagini per mountain nursery theme
CREDITS TOUIJER DESIGNS

Su internet ci sono molti progetti per una nursery a tema e da diverse settimane sto cercando spunti per arredare la mia. Saltando di sito in sito mi sono fatta più o meno l’idea di quello che deve essere un must have e quello che invece è un qualcosa in più. Ho individuato due cose assolutamente must have: il lettino e il comò.

Risultati immagini per Weatherill Interiors
CREDITS WEATHERILL INTERIORS

Avere una culla è sicuramente una cosa molto carina, ma un qualcosa che appunto risulta in più e che si utilizzerà per al massimo 4-5 mesi. Il bambino crescerà e necessiterà di un lettino, così ho deciso di acquistare solo quello. La mia culla sarà realizzata a mano.

Per quanto riguarda il comò sono rimasta a pensarci su molto. Esistono dei mobili a cassettiera con fasciatoio e bagnetto inclusi, ma secondo me sono scomodi. Nella mia testa mi sono già fatta il film: prendi il bambino lo cambi sul fasciatoio, lo tieni in braccio tutto imbrattato di punji, sposti il fasciatoio, tiri su il coperchio per il bagnetto che devi estrarre, andare a riempire di acqua in bagno e riportare in camera, lavare il bambino, prenderlo di nuovo in braccio stavolta tutto bagnato, tirare giù il coperchio, rimettere il fasciatoio e asciugarlo. Nel frattempo ti sei stressata tu ed il bambino. Un film horror. Ho quindi deciso di acquistare un classico comò per riporre nel cassetti tutte le sue cosine e di metterci sopra un fasciatoio a parte. Per il bagnetto, acquisterò una di quelle vaschette apposta per neonati.

Per quanto riguarda le cose in più, ho scelto appunto la culla a forma di luna per i momenti di relax e gioco. Alcune mamme americane nelle nursery mettono divani o poltrone per allattare il bebè, a me invece piacerebbe avere una sedia a dondolo. Ne avevo una in montagna a casa dei miei che nessuno si filava, se non l’hanno buttata mi sa che la rubo… sarà il nostro piccolo segreto, ssshhh.

Nella mia testa la nursery dovrebbe essere a tema spaziale più o meno così:

immagine

Con ben 2 progetti home made in legno: la shuttle lamp e la culla luna che avevo visto su internet, ma non trovo il sito dova la vendono quindi ho deciso di farla a mano. La mia fortuna è che ho trovato un amico che mano a mano che conosco riesce sempre a stupirmi. Non ha resistito all’idea e si è proposto per aiutarmi a costruire sia la lampada che la culla. Chissà se saranno progetti che rimarranno solo su carta o se avranno una forma materiale?

Ma come galassia? E se è una femminuccia?“. Io sono una femmina e amo la galassia più di qualsiasi altra cosa. Se fosse stata una bambina, i miei sogni erano quelli di farla studiare in un istituto tecnico aeronautico per poi farla continuare all’università all’indirizzo di ingegneria spaziale e invece… è un maschietto!! Evviva!! Chissà se andrà nello spazio? Spero che con la cameretta che sto progettando per lui riesca a fare tanti sogni luminosi e grandi come stelle pronte a scoppiare per trasformarsi in grandi cose. Ti aspettiamo piccolino ❤

Annunci

22 thoughts on “Nursery a tema.

  1. silvia

    complimenti per la cameretta del cucciolo …come l’hai progettata rientra nei miei parametri di praticità assoluta e di bel design 😉 come si dice anche l’occhio vuole la sua parte..ma sai che non ci avevo proprio pensato all’utilità della sedia a dondolo?..quasi quasi l’aggiungo nella futura stanzetta del cucciolo 🙂 sono al nono mese di gravidanza e tra un pochino lo conoscerò:) io ho saltato la culla in quanto i primi mesi lo farò dormire nella navetta del trio…quindi con tutta comodità acquisterò il lettino 😉 per il fasciatoio mi sono organizzata come te !
    a presto

    Liked by 1 persona

  2. Sara

    Che bello il tuo blog SIlvia! L amore per il tuo piccolino è palpabile attraverso le tue parole ❤️Io non ho ancora dato “comunicati ufficiali” , sto iniziando ora ad uscire dalla famosa bolla della maternità di cui hai parlato in un precedente intervento…sono alla quindicesima settimana! 😍Per me è stata una vera sorpresa perché non stavamo ancora cercando il baby ma la vita a volte ti fa i doni più importanti in modo inaspettato… Quindi dopo un piccolo shock iniziale eccoci qua!!😍Sempre più simile a un panda sia per le forme che per lo stile di vita😂Un bacione Sara

    Liked by 1 persona

    • afrenchieinmykitchen

      Ciao Sara 😀 benvenuta e grazie mille!!
      Si, la bolla della maternità credo sia un piccolo spazio nell’universo molto personale e privato nel quale si ha modo di pensare, di organizzarsi e volersi bene. 15°esima settimana!! Che bello 😀
      Anche io sto assumendo le sembianze di un panda, bello rotondo e moltooo leeento ahahah ma è una felicità incredibile! Augurissimi ❤

      Mi piace

  3. claudia

    che disegni bellissimi, complimenti! spero che il tuo amico riesca a trasformali in realta, l’astronave mi piace tantissimo!
    scommetto che avete già scelto anche il nome, ho notato un particolare…. 🙂

    Liked by 1 persona

    • afrenchieinmykitchen

      Grazie mille 🙂 si, lo spero anche io… magari scriverò un post al riguardo con le istruzioni per fare la lampada.
      Ehehe nome scelto, abbiamo fatto delle liste entrambi e alla fine dopo che abbiamo visto che a lui non piacevano i nomi che avevo deciso io e a me non piacevano quelli che aveva deciso lui, ci siamo venuti incontro 😀

      Mi piace

  4. maisongabriellesite

    Finalmente so cosa sarà! Il fidanzatino per Ginevra ahaha! La cameretta sarà molto carina, una bell’idea, con tante stelline ! Ti confido un segreto… la culla la puoi usare anche per qualche anno, quindi non preoccuparti per la spesa, ci sono bimbi che dormono anche per 4 anni in culla se non di più XD e poi puoi farla diventare un divanetto per la cameretta 🙂

    Liked by 1 persona

  5. bebe ~ Pazzi in Libreria

    Ma che bellezza! 🙂 Ora occhio perché parte il toto-nome ahah 😉
    Il tuo progetto per la cameretta è spettacolare *__*
    fai bene a non prendere i fasciatoi con bagnetto, sono scomodissimi secondo me! da ikea trovi il materassino da mettere sulla cassettiera e la vaschetta per il bagno a pochissimo e sono ottimi 😉

    Liked by 1 persona

  6. dadueatre

    Auguri!!! Io ho trovato comodissima invece la next to me, soprattutto se allatti al seno. A questo giro la camera sarà solo riadattata un po’ per ospitare il bebè nel regno della sorella maggiore… a breve vi farò vedere anche io come l’ho organizzata!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...